Home Diario Fegato di cernia su cipolle caramellate all’aceto balsamico

Fegato di cernia su cipolle caramellate all’aceto balsamico

written by nochef 24 maggio 2017

Dalla serie, qui non buttiamo via niente…oggi abbiamo provato a cucinare il fegato di cernia. Come sapete la cernia è un pesce molto prelibato. Mio marito ne ha pescata una pochi giorni fa e, poiché stiamo in fase “sperimentiamo” e cuciniamo qualsiasi cosa, abbiamo deciso di approfittare della sua freschezza e di utilizzare ogni sua parte (testa e corpo) anche il fegato. Sono onesta, di solito non lo mangiamo, a me, a dire il vero, non piacciono le interiora né del pesce né di qualunque altro animale, ma ho voluto la bicicletta (il mio blog di cucina) e ora pedalo.

Il sapore è davvero ottimo, lo ha assaggiato anche mio figlio di 5 anni (pazzo!), la consistenza, invece, non mi convincerà mai.

Semmai vi capitasse un fegato di Cernia, eccovi la mia versione.

Ingredienti:

  • Fegato di cernia
  • Cipolla, una
  • Aceto balsamico, mezzo bicchiere
  • Sale, quanto basta
  • Pepe, qualche grano
  • Olio, un filo
  • Zucchero, un cucchiaio

Procedimento

Per prima cosa affettate la cipolla

e mettetela ad appassire in una padella anti aderente con un filo di olio.

Aggiungete lo zucchero e l’aceto e fate caramellare fino a che l’aceto non sia completamente sfumato.

Togliete dal fuoco e mettetele da parte.

Schiacciate qualche grano di pepe nero e

e unitelo ad un filo di olio in una padella antiaderente (potete utilizzzare anche quella in cui avete cotto le cipolle)

Aggiungete il fegato.

Fatelo cuocere almeno dieci minuti per lato a fuoco non troppo alto, coprite con un coperchio.

Il fegato va cotto bene perché è molto sanguinolento, rischiate di lasciare quel suo tipico sapore ferroso se lo cuocete troppo poco.

Quando è cotto

tagliatelo a fettine e mettete a riscaldate le cipolle caramellate.

Impiattate, ponendo le cipolle sul fondo del piatto ed adagiandovi sopra le fettine di fegato. Accompagnate con un bicchiere di vino bianco ghiacciato…anche due!

Buon appetito!

Vedi anche

Leave a Comment