Home Primi Mezzi rigatoni di Gragnano con la cernia

Mezzi rigatoni di Gragnano con la cernia

written by nochef 9 maggio 2017

Ingredienti:

  •  Mezzi rigatoni di Gragnano, 500 gr
  • Cernia
  • Pomodorini ciliegini, 4/5
  • Aglio, 2 spicchi
  • Prezzemolo, 1 rametto
  • Vino bianco, 1 bicchiere
  • Olio extravergine di oliva, quanto basta
  • Sale fino, quanto basta
Procedimento
Per questa ricetta, visto che il pesce era abbastanza grande, ho utilizzato solo la testa della cernia, con il corpo ho preparato dei tranci gustosissimi.
Per prima cosa tagliate la testa della Cernia. Se fate l’errore di lasciarla intera non cuocerà.
Incidete con un coltello affilato la parte di sotto di essa,
aiutandovi con le mani divaricatela bene
Una volta incisa, schiacciatela delicatamente senza però spezzarla
Sbucciate l’aglio e privatelo dell’anima.
In un salta pasta mettete a soffriggere l’aglio in abbondante olio extra vergine di oliva.
Appena dorato, aggiungete la testa della cernia, dal verso interno, il prezzemolo, il peperoncino (a gusto) e moderate la fiamma.
Fate cuocere ciascun lato della testa per circa 5 o 6 minuti. Alzate la fiamme, aggiungete il vino bianco e fate sfumare.
Quando il vino è sfumato, alzate il pesce e pulitelo.
A questo punto mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata dove andrete a cuocere la pasta.
Una volta pulito il pesce, rimettetelo nel salta pasta e fate andare a fuoco lento.
Aggiungete i pomodorini ciliegine “schiacciandoli” e non tagliandoli.
Salate e fate cuocere per altri 3/4 minuti.
Togliete l’aglio dal sugo, per evitare di dimenticarlo.
Fate cuocere la pasta e una volta cotta (al dente) con una schiumarola scolatela direttamente nel salta pasta in modo da trasferire con essa anche un po’ di acqua di cottura.
Amalgamate e saltate la pasta insieme al sugo di pesce.
Impiattate e gustate.

Buon Appetito!

Vedi anche

2 comments

Cinzia 9 maggio 2017 at 15:59

Devo provare questa ricetta al più presto! ….Vado a fare la spesa! Complimenti👌

Reply
nochef 9 maggio 2017 at 16:59

Bene! poi facci sapere come viene! Grazie

Reply

Leave a Comment