Home Contorni Ratatouille di Remy

Ratatouille di Remy

written by nochef 10 maggio 2017

Diciamo la verità, se c’è una ricetta tratta da un film (in questo caso un cartone) che viene voglia di mangiare solo a guardarla, è quella della Ratatouille di Remy nell’omonimo cartone animato della Disney.

Non so voi, ma io ogni volta che lo guardo mi incanto a vedere quel topino che cucina la Ratatouille e, paradossalmente, riesco addirittura a percepirne tutti i profumi.

Così, non potevo che proporvi anche sul mio blog questa deliziosa (nonché sanissima) ricetta, tutta a base di verdure, tratta dal film che meglio rappresenta il pensiero ispiratore di nochef, “Tutti possono cucinare” e se sa farla un topolino, possiamo riuscirci anche noi.

Vediamo passo passo come preparala a casa, vi assicuro che non è difficile, ci vuole solo un pò di pazienza e precisione.

Ingredienti

per la salsa di peperoni:

  • Peperone rosso, uno grande
  • Porro, uno
  • Erbe aromatiche (io ho utilizzato timo e basilico)
  • Peperoncino, un pizzico
  • Sale, quanto basta
  • Olio extra vergine di oliva

per la Ratatouille:

  • Melanzane, due
  • Zucchine verdi,
  • Pomodori rossi, tipo San Marzano, due/tre
  • Patate, due (la ricetta originale prevede le zucchine bianche, ma non sono facili da reperire)
  • Sale
  • Olio extra vergine di oliva

N.B. QUANDO SCEGLIETE LE VERDURE CERCATE DI PRENDERLE TUTTE CON UN DIAMETRO PIU’ O MENO SIMILE.

Procedimento

La prima cosa che dovete fare è preparare la crema di peperoni rossi che sarà di accompagnamento alle vostre verdure.

Tagliate a metà il peperone

 e privatelo delle parti bianche e dei semini.

Tagliatelo a pezzettini piccoli.

Tagliate il porro a fettine sottili.

Prendete le verdure che vi serviranno per la ratatouille

Dovete cercare di tagliarle della stessa misura e spessore. Più precisi sarete, migliore sarà il risultato finale.

Tenete da parte qualche rimanenza di zucchine e pomodori.

   

In una padella mettete a soffriggere il porro con un filo di olio, per pochi secondi, aggiungete il peperone e qualche rimanenza  di zucchine e pomodori.

Aggiungete un pizzico di peperoncino e qualche fogliolina di erba aromatica che avete in casa.

Io ho aggiunto timo e basilico.

Fate cuocere la salsa

 

Salate e

Frullate con un miniper.

Passate ad assemblare la Ratatouille in un ruoto o una pirofila da forno.

 Ponete sul fondo del ruoto la salsa di peperoni e qualche fettina di porro. Disponete in fila le fettine di verdure, alternandole sempre nello stesso modo, patata, melenzana, pomodoro e zucchina. e continuate per tutta la circonferenza.  

fino al centro, salate e aggiungete un filo di olio.

Coprite con la carta da forno e fate cuocere in forno a 180° per circa 45 minuti.

Rimuovete la carta forno e lasciar cuocere altri 5 minuti.

  Sfornate e lasciate intiepidire un pochino.  Potete servirla a tavola direttamente nel ruoto, oppure in porzioni singole

In entrambi i casi farete una bellissima figura!   Buon Appetito!

Vedi anche

Leave a Comment