Home Contorni Una “dose” di beef americano prima di partire!

Una “dose” di beef americano prima di partire!

written by nochef 31 luglio 2017

Le vacanze a casa “nochef” sono ufficialmente cominciate ieri…oggi le ultime cose da fare e poi domani si parte.

Per inaugurare le vacanze abbiamo optato per una sana e ricca brace!

Trascorreremo le vacanze in un posto dove la carne non la si vede neanche “con il binocolo”…solo pesce tanto pesce….per cui non potevamo partire senza aver mangiato una sostanziosa dose di carne.

Alle 11.30 Carlo ha acceso la brace…..doveva essere perfetta! Abbiamo optato per un taglio di circa 1 kg e 700 gr (senza osso) di un beef americano T-Bone Steak (black angus), frollatura tre settimane.

Massaggiata con il sale e cotta circa 9 minuti per lato (13/15 lato osso), rigorosamente cottura al sangue!

Devo dire che il macellaio ci ha consigliato bene. Nonostante le sole tre settimane di frollatura la carne è risultata “burrosissima”!

Servita con contorno di patate al forno, insalatina e verdure grigliate (zucchine e melanzane) condite solo con aglio, olio e aromi (basilico per le melanzane e menta per le zucchine).

Le patate le abbiamo cotte con tutta la buccia.

Vi lascio il procedimento:

Lavate bene le patate e tagliatele a spicchi le patate con tutta la buccia. Ponetele in una teglia da forno.

Condite con olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale. Mescolate e infornate a 180 gradi per circa un’oretta. Quasi a fine cottura tagliate a fettine sottili una cipolla ed aggiungetela alle patate. Se l’aggiungessimo sin dall’inizio diventerebbe amara perché la cipolla cuoce molto prima delle patate!

Semplici ma gustosissime!

Direi che come inizio delle vacanze, non ci possiamo proprio lamentare!

N.

 

 

Vedi anche

Leave a Comment