Home Antipasti Cipolle ripiene

Cipolle ripiene

written by nochef 26 dicembre 2017

Ecco una ricetta “svuotafrigo” che vi lascerà senza parole. Un contorno, ma anche un secondo o un antipasto, che vi conquisterà.

Belle da vedere e gustose da mangiare, queste cipolle ripiene sono la ricetta che vi mancava!

Noi l’abbiamo provata per caso e ce ne siamo innamorati al primo morso.

Vi consiglio, VIVAMENTE, di salvarla!

Ingredienti:

  • Cipolle grosse, 4 (non sapendo quale usare abbiamo provato con la rossa, la bianca e la dorata…un successo con tutte!)
  • Polpa di vitello (tritata o tagliata finemente al coltello), 150 gr
  • Parmigiano grattugiato, 50 gr circa
  • Grappa, 1 cucchiaio (a piacere)
  • Noce moscata, un pizzico
  • Salsiccia di maiale, una
  • Pane raffermo tostato e sbriciolato, una fetta
  • Amaretto, uno
  • Uova, due
  • Sale e pepe, quanto basta
  • Olio EVO

Procedimento

Togliete la pelle alla salsiccia e tritate finemente la carne di vitello.

In una padella antiaderente, mettete a soffriggere la salsiccia ed il vitello con un filo di olio EVO.

Lasciate rosolare mescolando bene per 3-4 minuti.

Sbucciate le cipolle e lavatele.

Lessatele per circa 15 minuti in una pentola di acqua calda leggermente salata.

Scolatele con cura e con l’aiuto di un panno pulito togliete l’acqua in eccesso.

Tagliatele a metà nel senso della larghezza.

Con l’aiuto di un cucchiaio o di un coltello estraete la polpa

e tritatela finemente.

Tenete qualche anello di cipolla da parte per la decorazione finale.

Unite la cipolla tritata alla carne ed alla salsiccia.

Unite al composto un uovo, il sale, il pepe, la noce moscata, quasi tutto il parmigiano e l’amaretto sbriciolato.

Amalgamate il tutto.

Imburrate una teglia da forno.

Riempite le mezze cipolle con il composto ottenuto.Spruzzatele con la grappa, spennellatele con l’altro uovo sbattuto e spolverizzatele con il pane tostato e tritato ed il parmigiano rimasto.Aggiungete gli anelli di cipolla messi da parte

Disponete sopra ogni mezza cipolla un fiocchetto di burro ed fate cuocete in forno, già caldo, a 180° per circa 45 minuti o comunque fino a che non si sarà formata un crosticina.

Servite direttamente nella teglia…o se preferite in un bel piatto da portata!

Buon Appetito!

Vedi anche

Leave a Comment